10 serie tv da vedere

10 Serie TV da vedere assolutamente

Immaginate per un attimo di fare un gioco con un/una amico/a, fidanzato/a, convivente o chi vi pare in cui avete su un foglio bianco 10 caselle vuote da riempire con 10 serie tv che vi hanno colpito particolarmente. Quali serie tv inserireste senza avere restrizioni relative al genere?


Quella che trovate di seguito è la mia “top ten” e, ve lo dico, non si basa sul successo della serie misurato in termini di ascolti o di premi portati a casa o di opinioni favorevoli degli addetti ai lavori ma piuttosto su una personale valutazione fondata su alcune caratteristiche per me essenziali, ossia: genialità, temi trattati, dialoghi e originalità.
Perché, diciamocelo, e io sostengo questa cosa ormai da tempo, le serie tv ci coinvolgono soggettivamente: ognuno di noi è diverso dall’altro e può avere una propria visione, una propria sensazione, una propria percezione di una determinata serie tv e tutto ciò non è oggettivabile. Quindi, se vi va, fate anche voi la vostra lista oppure proponete delle sostituzioni, ma ricordate 10 serie tv, non una di più, non una di meno!

10 – True Detective

True Detective è stata concepita come una serie antologica, una serie, cioè, in cui ogni stagione presenta trama e interpreti diversi. Premesso ciò, in questo articolo faccio riferimento in particolare alla prima stagione che, dal mio punto di vista, risulta essere la più interessante. Con un cast spettacolare composto da Matthew McConaughey che interpreta il detective Rustin Spencer Cohle e Woody Harrelson che interpreta il detective Martin Eric Hart, la stagione 1 racconta dell’indagine da parte dei due detective sull’omicidio di Dora Lange, che risale al 1995, e dell’interrogatorio, avvenuto nel 2012, quando un nuovo caso di omicidio sembra collegarsi al primo, mai risolto. Bellissima ambientazione e dialoghi affascinanti fanno sì che questa non sia la solita serie crime. Che attori!

9 – I segreti di Twin Peaks

Creata da David Lynch (un pazzo scatenato) è considerata la serie più influente di sempre. Ambientata nella cittadina di montagna Twin Peaks, narra dell’omicidio di Laura Palmer avvenuto in circostanze poco chiare. Le indagini sull’omicidio vengono affidate all’agente dell’FBI Dale Cooper (interpretato da Kyle MacLachlan) il quale, passo dopo passo, comincia ad intravedere il lato oscuro della cittadina e dei suoi abitanti. Non è facile catalogare questa serie in quanto tra atmosfere inquietanti, tratti horror/soprannaturali e personaggi a dir poco bizzarri, risulta difficile da inquadrare. Geniale!

8 – Gomorra

Una delle migliori serie tv italiane, tanto da essere la più vista e seguita all’estero, Gomorra racconta della criminalità organizzata di Napoli e della lotta al potere dei vari “clan“, ispirandosi all’omonimo romanzo di Roberto Saviano. Attraverso le varie stagioni mostra come la camorra, partendo dallo spaccio di droga e dal riciclaggio a livello locale, arrivi a ramificarsi negli affari economici e politici su scala mondiale. Reale!

7 – Mr. Robot

Fantastica serie creata da Sam Esmail e strutturata in quattro stagioni andate in onda in Italia dal 2016 al 2020. Narra le vicende di Elliot Alderson (interpretato dal premio Oscar Rami Malek), un giovane ingegnere informatico, che di giorno si occupa di sicurezza informatica mentre di notte si trasforma in un hacker giustiziere. Intrigante, paranoica e piena di suspense. Una delle poche serie cyber/thriller (aggiungerei anche psicologica) a lasciarti a bocca aperta ad ogni finale di stagione. Folle!

6 – Dark

In attesa della terza stagione, rimandata a causa della pandemia, Dark è una serie trasmessa da Netflix capace di essere innovativa nel campo del thriller/fantascientifico. Conosciuta anche con il nome I Segreti di Winden, racconta della scomparsa di due bambini in una grotta di una cittadina tedesca e della storia di quattro famiglie il cui passato si intreccia rivelando oscuri misteri. Tra salti nel tempo e destini che si incrociano, questa serie non vi farà capire nulla. Cervellotica!

5 – Friends

Chi non ha mai visto un episodio di Friends? Impossibile. Sei amici che vivono a Manhattan (Ross, Chandler, Joey, Monica, Rachel e Phoebe) e le loro storie che ruotano intorno alla vita sentimentale (a volte tragicomica), alle loro carriere e alla stravaganza di questi iconici personaggi. Dieci stagioni che vi faranno ridere e…piangere a dirotto nel momento dell’addio finale. Divertente!

4 – Six Feet Under

La serie con il finale di stagione più bello di sempre (almeno per me). Cinque stagioni che narrano le vicende della famiglia Fisher, che gestisce un’impresa di onoranze funebri “La Fisher e figli”. Il soggetto della serie non è dunque la gioia di vivere, bensì la morte: ogni episodio, infatti, inizia con un decesso il quale caratterizza la puntata. Da queste poche righe può sembrare una serie pesante e/o sconfortante ma in realtà è intrisa di humor nero e surrealismo. Originale!

3 – The Big Bang Theory

Esilarante commedia su un gruppo di scienziati nerd di Pasadena, Sheldon, Leonard, Raj e Howard, tanto intelligenti quanto socialmente inadatti. La loro vita subisce una drastica ma simpatica svolta quando una bella ragazza bionda, Penny, che di scienza non si occupa neanche lontanamente, si trasferisce nell’appartamento di fronte al loro. Dodici stagioni di puro divertimento per questa serie ideata da Chuck Lorre e Bill Prady. Singolare!

2 – Il Trono di Spade

La serie che più di tutte ha lasciato il mondo in sospeso tra una stagione e quella successiva. Un capolavoro in termini di trama ed ambientazione, mai scontate. Tredici casate che, tra intrighi e sotterfugi, in un perverso gioco di potere, hanno un solo scopo: sedere sul Trono di Spade. Otto stagioni per questa serie fantasy basata sui romanzi di George R. R. Martin. Fantastica!

1 – Lost

Una serie tanto amata quanto odiata dal sottoscritto ma indubbiamente da inserire nella top 10. Un aereo cade su un isola apparentemente deserta nella quale i sopravvissuti cercano di non soccombere nonostante i vari accadimenti inspiegabili. Col tempo, in attesa dei soccorsi, i sopravvissuti si renderanno conto che non sono soli. Tra tensioni e nuove amicizie, il loro stato di “dispersi” costringe loro a confrontarsi con le proprie storie tra rimpianti e rimorsi. Innovativa!

Scegliere, che arduo compito!

Conclusa la lista, mi rendo conto di quanto sia ardua la scelta di “sole” 10 serie tv. Come quando in un negozio di strumenti musicali ti trovi di fronte a tantissime chitarre e non sai quale scegliere perché ognuna ha la sua particolarità (anche se alla fine si sceglie sempre una Les Paul :D).

P.s. Ovviamente l’ordine delle 10 serie tv da vedere assolutamente è puramente casuale. Già è stato abbastanza complicato così, figuriamoci dover fare una classifica. Troppa fatica 🙂

Se questo articolo vi è piaciuto lasciate un mi piace e date uno sguardo alle recensioni delle migliori serie tv cliccando qui.

2 commenti su “10 Serie TV da vedere assolutamente”

  1. Di queste ho visto solo mr robot e il trono di spade… ma sono pronta a recuperarmi il resto! True Detective già l’avevo in lista e penso proprio sarà la prossima che inizierò

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: