low angle view of spiral staircase against black background

3 serie fantasy da vedere assolutamente

Eccoci, Lady M. si è distratta un attimo, quindi mi son permesso di scrivere un articolo a sua insaputa.
Bene, voglio parlarvi delle mie 3 serie fantasy preferite e anche se non interessa a nessuno…sti ca**i (eh, io sono un promotore della teoria dello “sti ca**i”).
Arriviamo subito al dunque in quanto ho poco tempo e, soprattutto, odio leggere articoli che si dilungano in noiose premesse e quant’altro. Scopriamo quali sono le 3 serie fantasy da vedere.

1. Fringe

Fringe, una serie fantasy da vedere

E’ stata sottovalutata da molti, tanto da essere chiusa, secondo me in modo prematuro, per il basso indice di ascolti, alla quinta stagione. Perché adoro Fringe, vi chiederete. Beh, è una serie che, oltre ad avere un attore spettacolare (oserei dire da Oscar) John Noble, che incarna il personaggio del “professor Bishop”, rappresenta anche il mio prototipo di serie tv, cioè, fantascientifica, d’azione e con tanto humor. Inoltre mi piace il fatto che i singoli episodi abbiano un loro fine (letteralmente) in un disegno di storia concettualmente articolata, per intenderci alla X-Files. Dicevo, chiusa prematuramente, in quanto si è visto in maniera chiara che l’ultima stagione è stata una corsa al finale, sicuramente grandioso e inaspettato, ma che ha snaturato un po’ quanto visto nelle stagioni precedenti. Sicuramente una delle serie più belle che abbia visto.

2. Il Trono di Spade

Il Trono di Spade, una serie fantasy da vedere

Una delle serie fantasy da vedere assolutamente e che maggiormente ha coinvolto il grande pubblico al punto tale da diventare un “cult”. Certamente Lady M., leggendo questo articolo, storcerà il naso, non tanto per la serie in sé, ma per il suo finale (qui trovate il link dell’articolo che lo demolisce).

Tornando a noi, all’inizio ero scettico, i primi episodi non decollavano e arrivati alla fine della prima stagione, erano morti quelli che sembravano essere i personaggi principali della serie. Nulla di più sbagliato. È una serie intrigante, con giochi di potere e colpi di scena che, alla fine di ogni stagione, lascia punti interrogativi e accresce nelle persone la voglia di ottenere delle risposte, o meglio una risposta all’ enigma principale: chi siederà alla fine sul trono di spade?

Effettivamente è una serie molto complessa e non mi riferisco solo alla complessità della trama ma anche alla particolarità e alla meticolosità con cui ogni personaggio è stato concepito. E c’è da aggiungere che rispetto all’ideazione iniziale, tutti i personaggi hanno avuto delle evoluzioni magistralmente narrate che mi hanno fatto dire “non c’ho capito un ca**o finora” (questo non vale per il re Joffrey che…nasce e muore stronzo). Che dire, un capolavoro.

3. X-Files

X-Files, una serie fantasy da vedere

Ultima ma anche no, la serie fantascientifica per eccellenza, un classico, un’ispirazione per tutte le serie della stessa categoria. Ricordo che quando ero piccolo mio fratello maggiore ne guardava qualche puntata in seconda serata e io, appena sentivo la sigla, iniziavo ad agitarmi e a scappare.

Sembrerà assurdo ma alla fine ho deciso di vederla e di dedicarmi a lei solamente qualche anno fa, ben conscio del culto che rappresentava e del fatto che, se non mi fosse piaciuta, mi sarebbe caduto un mito. Beh, così non è stato e tutte le aspettative che avevo sono state attese e superate. Sarò sdolcinato e romantico, a modo mio ovvio, ma quella frase “Agente Molder e Skully, FBI” ha fatto breccia nel mio cuore e non solo. Non c’è un motivo razionale per definire come mai sia una delle mie serie preferite, credo sia tutto qui, affezione a quei due personaggi e alla leggenda che rappresenta nel suo genere.

Siamo alle conclusioni. Il mio tempo è scaduto, eccola, Lady M, sospetta qualcosa, meglio che mi sbrighi a pubblicare. Click.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: